Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’appello del Papa per i migranti: “Ogni parrocchia ospiti una famiglia”

Due parrocchie del Vaticano ospiteranno due famiglie di profughi. E' l'iniziativa annunciata da Papa Francesco all'Angelus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Due parrocchie del Vaticano ospiteranno due famiglie di profughi. E’ l’iniziativa annunciata da Papa Francesco all’Angelus di oggi. Non solo, Bergoglio ha lanciato “un appello a tutte le parrocchie, i monasteri, i santuari e le comunità religiose d’Europa perché anche loro accolgano una famiglia di profughi. A cominciare dalla mia diocesi di Roma”.

papa francesco

“Misericordia è amore”, ha spiegato Francesco ricordando il Vangelo e invitando quindi ad esprimere “la solidarietà con gesti concreti”.

“Mi rivolgo ai miei fratelli vescovi d’Europa– ha concluso Bergoglio- perché nelle loro diocesi sostengano questo mio appello. Anche le due parrocchie del Vaticano accoglieranno due famiglie di profughi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»