hamburger menu

Giunta Fedriga dà via libera all’Inps: erogare bonus psicologico

Si potrà procedere ad assegnare il contributo per le spese di psicoterapia

bonus psicologo come richiederlo
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Trieste- La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta del vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, ha autorizzato l’Inps a erogare il contributo per sostenere le spese di psicoterapia a favore di tutti i residenti che lo chiederanno e che dimostreranno di avere i requisiti previsti per ottenerlo. L’Inps è il soggetto scelto per ricevere le domande degli interessati attraverso piattaforma informatica, per fornire l’elenco dei professionisti accreditati, per redigere le graduatorie e per assegnare il beneficio nei limiti delle risorse messe a disposizione che, per il Friuli Venezia Giulia, sono pari a 207.362 euro.

Leggi anche: Dallo psicologo alla tv: 35 bonus che si possono chiedere nel 2022

Il contributo varia in funzione dell’Isee

La Giunta Fedriga, come ha spiegato il vicegovernatore, ha dunque sbloccato le pratiche: l’erogazione del contributo è subordinata, infatti, ad una deliberazione regionale che autorizzi l’Istituto a corrispondere il bonus psicologo. Il contributo è di massimo 600 euro per persona per coloro che hanno un Isee fino a 15.000 euro, di 400 euro per un Isee da 15 a 30.000 euro e di 200 per un Isee da 30 a 50.000 euro. La delibera specifica inoltre che il trasferimento delle risorse a favore dell’Inps stanziate per la Regione Friuli Venezia Giulia verrà disposto con successivo provvedimento del competente servizio della Direzione centrale Salute, Politiche Sociali e Disabilità.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-06T17:22:32+02:00