hamburger menu

Calenda: “Retroscena complicati, Pd decida cosa vuole diventare”

Per il leader di Azione: "Si vince con una proposta credibile di Governo, molto chiara nel patto firmato con il Pd"

08-08-2022 11:24
calenda
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – “Vedo retroscena complicati. Il punto è semplice. Si vince con una proposta credibile di Governo, molto chiara nel patto firmato con il Pd. Si perde se si aggiunge un patto contraddittorio rispetto al primo con gente che ha sfiduciato Draghi. Li eravamo, li siamo rimasti”. Cosi’ Carlo Calenda, su twitter.

CALENDA CITA FELTRI: “PD DECIDA COSA VUOLE DIVENTARE

“Il Pd decida che cosa intende diventare, se un partito di sinistra riformista, o un partito di sinistra dura e pura. L’uno e l’altro, in nome dell’emergenza fascismo, non funziona più. Anzi, non ha mai funzionato”. Lo scrive Carlo Calenda su twitter, citando il direttore di Huffington Post Mattia Feltri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-08T11:24:31+02:00