Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

De Luca: “Il vaccino va reso obbligatorio e il Green pass non ha alternative”

de luca
Il presidente della Campania critica le "mezze misure" del governo: "Siamo in una fase delicata. Dobbiamo sostenere le attività economiche, ma dobbiamo anche aprire gli occhi sui nuovi contagi e sull'aggressività della variante Delta"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Non avrei dubbi sul rendere obbligatoria la vaccinazione. È una cosa complicata, ma se vogliamo uscire da questa stagione vanno prese decisioni impegnative“. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook. “Siamo – avverte – in una fase delicata. Dobbiamo sostenere le attività economiche, ma dobbiamo anche aprire gli occhi sui nuovi contagi e sull’aggressività della variante Delta. Il governo continua a muoversi con mezze misure. Dopo queste due settimane si dovranno prendere misure importanti”.

“L’ALTERNATIVA AL GREEN PASS QUALE SAREBBE? FATE QUELLO CHE VOLETE? NON È UNA LINEA”

“Trovo incomprensibili le posizioni di alcuni esponenti politici – maggioranza, opposizione, Salvini, Meloni – non si capisce cosa vogliano. Qual è l’alternativa al Green pass? Fate quello che volete? Questa non può essere una linea” ha aggiunto il governatore campano.

“DOBBIAMO VACCINARE TUTTA LA FASCIA 12-18 ANNI PER RIAPRIRE LE SCUOLE”

Dal 23 agosto mi auguro ci sia un afflusso massiccio nei centri vaccinali perché dobbiamo aprire le scuole. Al rientro serve una campagna per vaccinare tutta la fascia 12-18 anni” dichiara nel corso di una diretta Facebook Vincenzo De Luca.

“L’ASL NAPOLI 2 HA SOSPESO 23 DIPENDENTI CHE RIFIUTAVANO IL VACCINO”

L’Asl Napoli 2 ha sospeso 23 dipendenti – medici, infermieri, collaboratori – che non intendevano vaccinarsi. Saremo rigorosi e inflessibili” chiarisce il governatore campano Vincenzo De Luca.

“FIGLIUOLO HA UN CONSULENTE MEDICO, COSA SE NE FA?”

Il commissario al Covid ha un consulente. E che se ne deve fare? Lui deve garantire la logistica. Il consigliere medico va bene per il ministro non per chi deve distribuire i vaccini e basta” dice il presidente della Campania.

“IN CAMPANIA OGGI 526 POSITIVI, MA GLI IMMUNIZZATI SONO ASINOTMATICI”

Oggi in Campania ci sono 526 positivi. Tra questi ci sono cittadini vaccinati con una dose, ma anche cittadini immunizzati e cioè con doppia dose da più di 15 giorni. La differenza è che se diventa positivo chi si è vaccinato non ha sintomi in 9 casi su 10, uno può avere forme lievi. Chi non si è fatto il vaccino va quasi sempre in ospedale e in terapia intensiva” spiega De Luca.

“SENZA REGIONE NON SI FAREBBE METRO NAPOLI LINEA 1”

Si è inaugurata oggi la stazione Duomo dopo anni e anni di cantiere aperto. Questo progetto della metropolitana linea 1 di Napoli è finanziato dalla Regione Campania per quasi un miliardo di euro, dal Comune per 82 milioni di euro, a cui si aggiungono altri 700 milioni di euro dallo Stato. Siamo contenti di questo investimento senza il quale non si farebbe la linea 1 della metropolitana”. Lo ha detto il governatore campano Vincenzo De Luca in una diretta Facebook.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»