Libano, Farnesina: “Morta un’italiana ultranovantenne”

Nell'esplosione al porto di Beirut ha perso la vita una cittadina italo-libanese ultranovantenne
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Una cittadina italo-libanese ultranovantenne ha perso la vita in seguito dell’esplosione di martedì 4 agosto a Beirut. Lo confermano all’agenzia Dire fonti interne alla Farnesina.

Le stesse fonti informano anche di feriti lievi tra gli italiani residenti, circa una decina, “che hanno riportato ferite lievi che non hanno richiesto il ricovero”, e “stanno bene”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Due esplosioni a Beirut, oltre 100 morti e 4.000 feriti. Governo mette ai domiciliari i funzionari del porto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»