Migranti, a Taormina un murales per Carola Rackete ‘protettrice dei rifugiati’

'Santa Carola protettrice dei rifugiati'. Questo l'ultimo murale realizzato da Tvboy, lo street artist palermitano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Carola Rackete, ex capitano della Sea Watch 3, che tiene in braccio un bimbo di colore che indossa un giubbotto di salvataggio e il titolo: ‘Santa Carola protettrice dei rifugiati’. Questo l’ultimo murale realizzato da Tvboy, lo street artist palermitano diventato famoso per avere realizzato il bacio tra i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio in una strada di Roma.

Questa volta l’opera è stata realizzata su un muro di via Crocefisso a Taormina, nota località turistica in provincia di Messina.

LEGGI ANCHE:

Minacce e insulti a Carola Rackete sul profilo Fb del ministro Salvini

Migranti, l’Onu contro l’Italia: “Preoccupati per il procedimento contro Carola Rackete”

Sea Watch, il gip non convalida l’arresto di Carola Rackete. La rabbia di Salvini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

6 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»