FOTO | Hunziker e Rovazzi all’Aquafan

Un pomeriggio tra amici e famiglia per la conduttrice televisiva in vacanza in Riviera romagnola
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

RICCIONE – Sportivissima e sorridente, bellissima. Michelle Hunziker è tornata a divertirsi all’Aquafan di Riccione, ieri pomeriggio. Lo ha fatto insieme al suo “gruppo vacanze”, come lo definisce lei: i tanti amici e familiari che da qualche giorno stanno soggiornando in sua compagnia in Riviera. Michelle è arrivata infatti a inizio settimana a Milano Marittima e si fermerà in Romagna fino a metà mese, per una serie di eventi e per una mini vacanza. Oltre alla famiglia, con lei c’era l’amico Fabio Rovazzi in compagnia della fidanzata Karen Kokeshi. Le foto ,diffuse da Aquafan, raccontano di un pomeriggio di divertimento e relax, tra scivoli mozzafiato e giochi d’acqua.

“La Romagna è bella, si sta bene, si mangia bene. E quest’anno non poteva mancare la tappa Aquafan- racconta la showgirl-. Ho portato con me mio marito (Tomaso Trussardi), le bimbe Sole e Celeste, e anche l’amica di mia figlia Aurora, Sara Daniele, che ha paura degli scivoli. C’è stato da divertirsi anche solo a vedere lei scendere all’impazzata. Con noi gli amici Fabio Rovazzi e Karen Kokeshi, la sua fidanzata”.

Se i bimbi si sono divertiti nelle attrazioni “baby” come Surfing Hill e Arca Beach ma anche sullo StrizzaCool. Michelle, Rovazzi e gli altri adulti hanno infatti provato un po’ tutte le attrazioni del parco: Scivoli Alti, Kamikaze e il Black Hole, lo scivolo con 208 metri di buio totale. Per tutti ultima tappa all’Extreme, il più temuto da Michelle: “Questo mi ha sempre fatto un po’ paura. Mio marito tutte le volte mi convince di farlo ma è davvero senza fiato”.

Rovazzi è impazzito invece proprio su Extreme e Black Hole. Tante le stories fatte su Instagram anche all’interno degli scivoli. “Il Black Hole è fantastico- dice- ma l’Extreme batte tutto. Volevo provare anche lo Speedriul ma non abbiamo avuto tempo. Tornerò…”.

Michelle e Rovazzi, con tutti gli amici, fanno una promessa: “Ci siamo davvero divertiti e siamo rimasti estasiati. Nonostante siamo tutti adulti, ci siamo divertiti come bambini. Ormai Aquafan è una tappa fissa della nostra estate. Il prossimo anno torneremo per provare lo scivolo nuovo, dicono sia il più grande nella storia di Aquafan… non vediamo l’ora!”.  

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»