Governo, incontro tra Salvini e Di Maio: “Andiamo avanti, prioritario abbassare le tasse”

Un incontro “utile, positivo e cordiale” per "fare il punto sulle priorità da realizzare" e per "riavviare un dialogo costruttivo con l’Europa"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per Luigi Di Maio e Matteo Salvini “il governo deve andare avanti”. Cosi’ una nota congiunta M5s-Lega dopo l’incontro a Palazzo Chigi tra i due vicepremier.

“I due vicepremier si sono visti a Palazzo Chigi questo pomeriggio per circa un’ora. Un incontro “utile, positivo e cordiale” per fare il punto sulle priorità da realizzare in tempi brevi e per riavviare un dialogo costruttivo con l’Europa che rimetta al centro “dopo anni di governi passivi gli italiani””. Cosi’ la nota congiunta di M5s e Lega sull’incontro a palazzo Chigi tra Salvini e Di Maio.

“Tra gli obiettivi da realizzare, l’abbassamento delle tasse”, argomento che i due vicepremier considerano “prioritario per il rilancio del Paese. Servono misure straordinarie e nessun aumento delle tasse per lo sviluppo dell’economia. I maggiori incassi dell’Irpef e dell’Iva quasi dell’8 per cento e la diminuzione della disoccupazione rispetto al 2018 nei primi quattro mesi di quest’anno ci dicono che siamo sulla buona strada”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

6 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»