Genova, Pirondini ‘cambia musica’ contro Bucci-Crivello

Il candidato M5s Luca Pirondini chiude la campagna elettorale con un exploit ironico... e musicale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – Colpo di coda fantasioso nella campagna elettorale per le elezioni amministrative a Genova. E’ il candidato del Movimento 5 Stelle, Luca Pirondini, a dare sfogo alla verve creativa pescando nel suo mestiere originale di professore d’orchestra. In un ironico video che sta iniziando a circolare su YouTube e Facebook e destinato a diventare virale, un quartetto d’archi che indossa le maschere dei candidati sindaco di centrodestra e centrosinistra, Marco Bucci e Gianni Crivello, storpia la famosa piccola serenata di Mozart, “Eine kleine Nachtmusik”, diretta da un non meglio identificato maestro con la scritta “lobby” sulla schiena.

Per risollevare le orecchie di un pubblico disgustato -tra cui anche la consigliere regionale del M5S, Alice Salvatore- arriva Pirondini che prende in mano la bacchetta e dirige come si confà la piccola orchestra che nel frattempo ha tolto le maschere. A corredo, l’immancabile slogan “Genova cambia musica” e una citazione di Victor Hugo: “Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime”.

di Simone D’Ambrosio, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»