Comunali, Toti: “Chiarissimo il da farsi per il centrodestra”

GENOVA - "Per quanto mi riguarda, non
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Giovanni Toti

GENOVA – “Per quanto mi riguarda, non ci sono particolari sorprese dall’esito del voto che è stato una sorta di prova del 9 per il centrodestra. Laddove siamo andati insieme con un candidato credibile, non solo siamo stati competitivi ma, come l’ottima prestazione di Parisi a Milano, siamo quasi in pole position e abbiamo rappresentato una plusvalenza rispetto ai voti dei singoli candidati”. Un concetto che “vale anche nelle medie e piccole città come Savona dove andiamo al ballottaggio dopo 10 anni”. Lo dice il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in diretta televisiva a “Mattino 5” commentando l’esito delle consultazioni elettorali di ieri. “E’ chiarissimo il da farsi per il centrodestra– prosegue il governatore- dove è andata male è perché ci siamo divisi come a Roma, nonostante l’ottimo risultato personale di Meloni, e a Torino”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»