A Bologna ballottaggio Merola-Borgonzoni, il sindaco ha perso 40.000 voti

BOLOGNA - A Bologna, 445 su 445 sezioni scrutinate, sarà ballottaggio tra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

merola_borgonzoni

BOLOGNA – A Bologna, 445 su 445 sezioni scrutinate, sarà ballottaggio tra il sindaco uscente Virginio Merola (39,46%) e la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni (22,27%).

Il sindaco uscente Merola va al ballottaggio con un gruzzolo di 68.749 voti, senza nemmeno sfondare la quota del 40%, ma fermandosi al 39,46% delle preferenze dei bolognesi. E quanto certifica il Viminale alla fine dello scrutinio in tutti e 445 i seggi (in realtà il sito del Comune riporta numeri leggermente diversi: 68.183 le preferenze per il sindaco del Pd)).

Solo cinque anni fa era stato spinto verso Palazzo D’Accursio da 106.034 voti, quasi 40.000 in più rispetto ad oggi, ed una quota del 50,45% che gli consentì di vincere al primo turno. Peraltro, Merola totalizza alle urne una percentuale inferiore a quella realizzata dalla coalizione che ha appoggiato la sua ricandidatura, che somma un 40,25%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»