Tg Cultura, edizione del 6 maggio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– NEL 2023 LA NUOVA ARENA DEL COLOSSEO, SOSTENIBILE E HI-TECH

Sostenibile e altamente tecnologica per garantire la massima tutela delle strutture antiche e, allo stesso tempo, restituire la totale leggibilità del monumento simbolo d’Italia. La nuova arena del Colosseo sarà progettata da Milan Ingegneria, società vincitrice del bando di Invitalia, e sarà realizzata nel 2023. Il nuovo piano sarà in legno, sarà reversibile e si estenderà per tremila metri quadrati. “L’arena farà ammirare ancora di più il Colosseo in tutto il mondo”, ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini.

– GLI UFFIZI RIAPRONO CON NUOVE SALE E UNA RIVOLUZIONE ANTICODE

Capolavori di Daniele da Volterra, Rosso Fiorentino, Bartolomeo Passerotti, e tanti altri maestri, mai esposti in maniera permanente al pubblico ma adesso protagonisti, insieme ad Andrea del Sarto, Parmigianino, Pontormo, Sebastiano del Piombo, di tredici nuove sale dedicate ai grandi della pittura fiorentina, emiliana e romana del Cinquecento. Le Gallerie degli Uffizi hanno riaperto le loro porte offrendo al pubblico oltre duemila metri quadrati in più, oltre a una nuova biglietteria e un sistema di accesso più rapido.

– IL 15 E 16 MAGGIO TORNANO LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti che svelano spazi sorprendenti, aree archeologiche e musei insoliti. E ancora, orti botanici, percorsi naturalistici e itinerari in borghi che custodiscono antiche tradizioni: il 15 e il 16 maggio tornano le Giornate Fai di Primavera con l’apertura di 600 luoghi in 300 città e 19 regioni, di cui molti poco conosciuti o accessibili in via eccezionale, visitabili in totale sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti. Tra i luoghi aperti per questa 29esima edizione, il Castello di Sammezzano a Reggello, la romana Villa Il Vascello, il Castello Mackenzie di Genova e Palazzo Malvinni a Matera.

– A MONICA BELLUCCI IL DAVID SPECIALE 2021

Monica Bellucci riceverà il David Speciale 2021 alla 66esima edizione dei Premi David di Donatello. Il riconoscimento sarà assegnato l’11 maggio in occasione della cerimonia di premiazione, in diretta in prima serata su Rai1 e condotta da Carlo Conti. La sua è “una carriera stellare e tuttavia saggia, che parte da Città di Castello e dalla nostra commedia, e si lascia valorizzare da grandi autori come Francis Ford Coppola e Giuseppe Tornatore diventando subito internazionale”, ha dichiarato Piera Detassis, presidente e direttore artistico dell’Accademia del Cinema Italiano.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»