A Monica Bellucci il David Speciale 2021

monica_bellucci_imago
Il riconoscimento le verrà assegnato nel corso della 66ª edizione dei Premi David di Donatello
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo Diego Abatantuono, svelato un altro nome per il David Speciale 2021. A ricevere l’ambito riconoscimento, insieme al suo collega, ci sarà anche Monica Bellucci, da anni una delle attrici italiane più conosciute e apprezzate a livello globale. Il premio le verrà assegnato nel corso cerimonia della 66ª edizione dei Premi David di Donatello, in diretta in prima serata l’11 maggio su RAI 1 condotta da Carlo Conti.

Nella corso della sua carriera Monica Bellucci ha collaborato con i maggiori registi del cinema italiano e mondiale, a partire dal suo esordio con la miniserie televisiva ‘Vita coi figli’ di Dino Risi e poi come interprete in grandi produzioni internazionali, come ‘Dracula’ di Bram Stoker di Francis Ford Coppola. Con ‘Malèna’ di Giuseppe Tornatore ottiene l’affermazione definitiva e una straordinaria popolarità che la porterà a recitare in film come ‘Matrix Reloaded’ e ‘Matrix Revolutions’ di Larry e Andy Wachowski, ‘La Passione di Cristo’ di Mel Gibson, ‘I fratelli Grimm e l’incantevole strega’ di Terry Gilliam e ‘Spectre’ di Sam Mendes.

LEGGI ANCHE: David Di Donatello, premio Speciale all’eccezzziunale Diego Abatantuono

Cinema, a Sandra Milo il David di Donatello alla carriera

“Una carriera stellare e tuttavia saggia, che parte da Città di Castello e dalla nostra commedia, e si lascia valorizzare da grandi autori come Francis Ford Coppola e Giuseppe Tornatore diventando subito internazionale, con in più la devozione del cinema francese dalla sua parte- dichiara Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano- Il David Speciale a Monica Bellucci riconosce la sua bellezza unica ma soprattutto la capacità di giocare d’azzardo e provocazione, come nel caso di Irréversible, alternando registi riconosciuti a giovani debuttanti o innovatori e scegliendo quasi sempre lo slancio d’autore, dai Wachowski a Virzì, da Sam Mendes a Maria Sole Tognazzi, da Terry Gilliam a Kusturica, da Claude Lelouch a Kaouther Ben Hania.
Bellucci incarna la rara capacità di essere icona globale, senza perdere di vista il lavoro creativo e la comunità artistica. Carismatica, cosmopolita e insieme profondamente italiana”.

Fra i riconoscimenti già annunciati della 66ᵃ edizione dei Premi David di Donatello il Premio alla Carriera a Sandra Milo e il David Speciale assegnato a Diego Abatantuono. Ad Anne di Domenico Croce e Stefano Malchiodi il David di Donatello per il Miglior cortometraggio. Ai tre professionisti sanitari, Silvia Angeletti, Ivanna Legkar e Stefano Marongiu le targhe David 2021 – Riconoscimento d’Onore.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»