Imprenditore si toglie la vita nella sua azienda di Napoli, Conte: “Notizia dolorosa”

Il suo gesto, come spiega in una lettera ai familiari, sarebbe stato motivato dalle condizioni economiche di disagio in cui versava per la crisi legata al coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Ha parlato di una notizia “dolorosa” il presidente del Consiglio Giuseppe Conte riferendosi alla morte di un uomo di 58anni, un imprenditore napoletano che ieri sera si è impiccato nella sua azienda in via Murelle a Barra, quartiere dell’area est di Napoli. Secondo alcuni quotidiani, che riportano le testimonianze di parenti, il suo gesto, come spiega in una lettera ai familiari, sarebbe stato motivato dalle condizioni economiche di disagio in cui versava per la crisi legata al coronavirus

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»