Il plasma scatena l’ironia dei social, esplode #cineplasma

Dopo l’autocertificazione e ‘i congiunti‘ nel mirino degli utenti finisce la possibile cura contro il Coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Dopo l’autocertificazione e ‘i congiunti‘ nel mirino degli utenti finisce il plasma. In questi giorni non si parla d’altro: c’e’ chi vede nel suo utilizzo ‘la panacea da Coronavirus’ e chi si domanda perche’ se e’ davvero tanto efficace non venga utilizzato come cura standard per affrontare la pandemia. E cosi’ che su Twitter esplode #cineplasma, la gara a rinominare in chiave covid i titoli di celebri film o citazioni cinematografiche , in maniera tale che parlino del tema al centro del dibattito. Ce n’e’ per tutti i gusti, dalle commedie (Chiedimi se sono guarito” e ‘Endovena chi viene a cena’) agli horror (“Non aprite quella sacca”), dai musical (“Sette sacche per sette fratelli”) ai fantasy (‘Anticorpi fantastici e dove trovarli’), fino ai film apocalittici “28 prelievi dopo”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Coronavirus, il project manager da New York: “Ora si punta su test rapidi e plasma”

 L’autocertificazione cambia di nuovo? Su Twitter esplode #cineautocertificazione

‘I congiunti’ scatenano l’ironia dei social: pioggia di tweet per #cinecongiunti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»