L’Election day è ufficiale: si vota il 31 maggio in Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia

L'aula della Camera ha approvato in via definitiva
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

urne elettoraliL’aula della Camera ha approvato in via definitiva la conversione in legge del decreto recante disposizioni urgenti per lo svolgimento contemporaneo delle elezioni regionali ed amministrative, con 281 si’, 150 no e 1  astenuto. A favore hanno votato Pd, Ap, Per l’Italia-Centro democratico. Contrari M5s, Forza Italia, Lega, Sel e Alternativa libera.

L’election day interessera’ i presidenti e i consigli di 7 regioni a statuto ordinario (Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia), e per le amministrative nelle 15 regioni a statuto ordinario interessera’ 515 comuni. Si svolgera’ nella giornata di domenica 31 maggio 2015.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»