Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Monti: il blocco dell’adeguamento delle pensioni fu indispensabile

Il blocco delle indicizzazioni sulle pensioni “era strettamente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

monti marioIl blocco delle indicizzazioni sulle pensioni “era strettamente indispensabile”. E’ quanto ha spiegato l’ex premier, Mario Monti ad Agora, su Raitre, ricordando le decisioni che portarono il suo Governo a bloccare l’adeguamento delle pensioni bocciato dalla sentenza della Corte Costituzionale di pochi giorni fa.

“Ho letto che è stata una delle decisioni più sofferte prese dalla Corte- ha detto Monti- Una sentenza che, nella pacatezza che la Corte Costituzionale deve avere e quasi nell’oblio delle circostanze specifiche in cui le decisioni sono prese, guarda uno spicchio significativo di un intero problema, e cioè il blocco delle indicizzazioni delle pensioni, e forse non dà altrettanto rilievo ad altri valori di pari rilievo costituzionale come per esempio il vincolo di bilancio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»