Vaccino, De Luca: “Aifa si pronunci su Sputnik, governo chiarisca utilizzabilità AstraZeneca”

de luca_vaccino sputnik_astrtrazeneca (1)
"Ogni giorno perduto è un atto di irresponsabilità verso il Paese", dichiara il presidente della Regione Campania
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “È urgente un pronunciamento dell’autorità di controllo Aifa sul vaccino Sputnik. È interesse dell’Italia non perdere un minuto di tempo. Ogni giorno perduto nella valutazione di questo vaccino è un atto di irresponsabilità verso il Paese”. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha contestualmente chiesto al governo chiarimenti sull’utilizzabilità di AstraZeneca.

LEGGI ANCHE: La Regione Campania acquisterà il vaccino russo Sputnik

È ancora più urgente – rimarca De Luca – che il governo chiarisca ad horas l’utilizzabilità del vaccino AstraZeneca“. Per il governatore campano “il disastro comunicativo e le decisioni di altri Paesi stanno determinando una situazione di crollo nelle somministrazioni di tale vaccino. Invitiamo il governo a decidere subito sulla utilizzabilità di AstraZeneca per evitare blocchi drammatici nelle somministrazioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»