fbpx
X
Dire Oggi
Agenzia Dire
GRATIS su Play Store

Tg Politico Parlamentare, edizione del 6 aprile 2020

AIUTI ALLE IMPRESE: PRESTITI E RINVIO TASSE

Arriva il decreto per aiutare le imprese colpite dalla crisi innescata dall’emergenza Coronavirus. Cuore dell’intervento il rafforzamento della liquidità e un pacchetto di norme in grado di mobilitare altri 400 miliardi. Potenziato il ruolo di Sace e garanzie statali al 100 per cento per le piccole imprese e al 90 per le grandi. Rinviati anche i versamenti fiscali previsti ad aprile e maggio. Il Consiglio dei ministri ha anche approvato le nuove regole per il Golden Power e il decreto Scuola che fissa i paletti per gli esami di terza media e della maturità qualora gli studenti non possano tornare sui banchi.

SINDACATI: NON ABBASSARE GUARDIA SULLA LEGALITA’

L’emergenza economica non può essere l’occasione di abbassare l’attenzione sulla legalità e la trasparenza. I sindacati chiedono chiarimenti sulla sospensione della certificazione che in settori come l’edilizia e i servizi rischia di rimettere in gioco imprese irregolari sul fronte del pagamento dei salari e della sicurezza. Intanto la leader della Cisl, Annamaria Furlan riconosce “coerenza” nell’azione del governo che garantisce reddito ai lavoratori e liquidità alle imprese.

PAPA: RISCHIO CALAMITA’ IN CARCERE

Una preghiera per i detenuti e il sovraffolamento nelle carceri, ancora più allarmante in epoca di Covid-19. Il papa prega per loro nella Messa a Santa Marta trasmessa in diretta streaming a causa dell’emergenza coronavirus. C’è il pericolo, dice, che il sovraffollamento crei una calamità grave durante questa pandemia. E rivolgendosi a chi deve prendere le decisioni su questo tema li esorta “affinchè si trovi una strada giusta e creativa per risolvere il problema”.

MARTELLA: EDICOLE PRESIDIO PER LA TENUTA DEMOCRATICA

Le edicole sono un presidio fondamentale per la tenuta democratica del nostro Paese. Lo ricorda il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Andrea Martella sottolineando il pluralismo garantito dalle edicole, tenute aperte dal governo durante l’emergenza coronavirus “perchè forniscono un servizio essenziale”. Con Editoria 5.0, aggiunge il sottosegretario, “ci impegneremo per farle diventare hub di servizi delle Asl e dei Comuni”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

6 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»