Banche, Di Maio: “Basta perdere tempo, i risparmiatori vanno risarciti”

"E' finita l'epoca in cui sui truffati delle banche si accanisce il Governo, il Governo e' amico dei truffati delle banche"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sulla questione banche “siamo tutti d’accordo che si devono risarcire i risparmiatori, si faccia subito senza perdere tempo”. Lo dice il vice premier Luigi di Maio rispondendo ai cronisti da Ivrea.

E gli attacchi di Matteo Salvini al ministro Tria? “Qui non si tratta di attaccare qualcuno- aggiunge Luigi Di Maio da Ivrea- ma di mantenere una promessa: dobbiamo mantenere la promessa di risarcire i truffati delle banche”.

Quanto alla norma che gli eroga i soldi, il leader M5s dice: “Io personalmente in Cdm ci ho tenuto a dire che non si modifica nulla di quella normativa senza il dialogo con i truffati perchè e finita l’epoca in cui sui truffati delle banche si accanisce il Governo, il Governo è amico dei truffati delle banche“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»