Sgarbi: “Mi hanno chiesto una mano per Roma. Ma servirebbe Padre Pio”

Il noto critico d'arte non lascia speranze alla Città eterna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

sgarbiROMA  – “Giorgia Meloni, Guido Bertolaso e Roberto Giachetti mi hanno chiesto se faccio qualcosa per loro. Ma in realtà c’è poco da fare. Con un bilancio come quello di Roma, puoi avere qualche colpo di ingegno, ma non puoi fare più di tanto. Servirebbe Padre Pio. Può fare più un morto che un vivo”. Così Vittorio Sgarbi, intervenuto su Radio Cusano Campus, parlando delle elezioni amministrative nella Capitale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»