Tg Politico Parlamentare, edizione del 6 marzo 2020

A cura della redazione politica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CORONAVIRUS, SALVINI VUOLE INCONTRARE CONTE

Il centrodestra unito chiede al governo un incontro ufficiale per partecipare alla stesura del decreto con le misure economiche per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. L’ipotesi del governissimo non è più in campo, assicurano Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani, “vogliamo dare una mano nell’interesse del paese, ma finora il premier Conte non ha tenuto in considerazione le nostre proposte”, dicono in coro. Se non ci sarà una vera condivisione, sarà difficile che l’opposizione possa votare il provvedimento, minaccia Salvini.

PRIMI EFFETTI DELL’EMERGENZA SULL’ECONOMIA

I limiti alla circolazione delle merci e delle persone per contenere la diffusione del coronavirus costituiranno un ulteriore elemento di freno per l’economia internazionale. Lo rileva l’Istat nella nota mensile. Al momento si sono gia’ manifestati effetti negativi sui trasporti, sul turismo e sui consumi in numerosi paesi. In tale contesto l’economia italiana si affaccia a questa fase di forte instabilità con diffusi segni di flessione, testimoniati dal calo del Prodotto interno lordo dello 0,3 per cento nel quarto trimestre.

SONDAGGIO, GLI ITALIANI PROMUOVONO IL GOVERNO

Sul Coronavirus il governo ha lanciato “un allarme motivato” per il 62% degli italiani. E’ quanto emerge dal sondaggio di Monitor Italia, nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e Istituto Tecne’, con interviste effettuate il 5-6 marzo. Cala al 31% chi sostiene ci sia un “eccessivo allarmismo”. L’emergenza Coronavirus ha cambiato le abitudini e gli stili di vita per il 55% degli italiani. E’ un dato superiore del 26 per cento rispetto alla scorsa settimana. Per il 36 per cento degli intervistati, invece, le abitudini sono destinate a cambiare solo se proseguirà la morsa del virus. Sul fronte dei partiti cala ancora il consenso per la Lega e per Italia Viva, mentre sembra inarrestabile la crescita di Fdi che ormai tallona il M5s.

AL VIA LA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Gli appassionati di lotterie dovranno appuntarsi la data di venerdi’ 7 agosto 2020, quando si terra’ il primo sorteggio della lotteria abbinata al recupero dell’evasione fiscale attraverso gli scontrini elettronici. Potranno partecipare quanti si saranno registrati sul portale attivo a partire dal 9 marzo. Faranno fede, per la prima estrazione, gli scontrini degli acquisti effettuati a luglio. In fase di avvio saranno previste estrazioni mensili con 3 premi al mese pari a 30 mila euro ciascuno e una estrazione annuale con un premio da 1 milione di euro. 

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»