Formazione gratuita per start up e pmi innovative, il piano Fonarcom

È l’offerta che Fonarcom, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale, si prepara a lanciare mettendo sul piatto 300mila euro con un apposito avviso aperto alle aziende aderenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una mano tesa all’Italia che innova, con piani formativi gratuiti rivolti a start up e Pmi innovative per consolidare le conoscenze, le competenze gestionali e incoraggiare la crescita di un settore sempre più centrale nell’economia nazionale e globale. È l’offerta che Fonarcom, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale, si prepara a lanciare mettendo sul piatto 300mila euro con un apposito avviso aperto alle aziende aderenti. Un supporto alle realtà imprenditoriali italiane che si inserisce nell’attuale scenario di trasformazione, innovazione e cambiamento, dove è ormai vitale sfruttare le opportunità della digitalizzazione, comprendere e soddisfare le esigenze del proprio target e anticipare il cambiamento. Requisito principale per le start up e pmi che vorranno partecipare: essere iscritte al Registro speciale del Mise che ricomprende le start up e pmi innovative. Le proposte potranno essere candidate da enti e agenzie formative accreditate per la formazione continua e saranno coinvolti anche incubatori certificati e universitari.

“Dato che nelle aziende che si occupano d’innovazione il capitale umano è il motore principale che consolida la crescita- dichiara Andrea Cafà, presidente Fonarcom- la formazione risulta un valore imprescindibile. Per chi sviluppa innovazione investire costantemente nelle competenze è quasi una scelta obbligata, che necessita di risorse finanziarie che Fonarcom nel tempo può assicurare senza gravare sui bilanci aziendali”. L’avviso sarà presto reso disponibile sulla Gazzetta ufficiale e sul sito di Fonarcom.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»