Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tav, Toninelli: “Fantasie ridicole, non mi dimetto”

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti smentisce seccamente le notizie sulle sue dimissioni a margine dell'incontro sul progetto Tav
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Smentisco seccamente le fantasiose e ridicole ricostruzioni di stampa, condite con miei virgolettati totalmente inventati, in cui si sostiene che ieri avrei ventilato o minacciato le mie dimissioni a margine dell’incontro sul progetto Tav Torino-Lione. La discussione è rimasta sempre su un piano di costruttivo e sereno confronto tra le parti”. Lo dice il Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli.

Intanto, al Senato, le mozioni di sfiducia nei confronti del ministro per la gestione della vicenda Tav sono state calendarizzate per giovedì 21 marzo in Aula al Senato. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama. Le mozioni di sfiducia sono state presentate da Pd e Forza Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»