NEWS:

Fedez saluta Vialli: “Ho pianto al telefono con lui. Conosceva il mio dolore”

I due non si erano mai incontrati, ma il calciatore aveva chiamato il cantante per sostenerlo dopo la scoperta di un raro tumore al pancreas

Pubblicato:06-01-2023 15:36
Ultimo aggiornamento:06-01-2023 20:42

fedez-vialli
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – È un Fedez commosso quello che su Instagram saluta Gianluca Vialli, morto oggi a 58 anni. Il calciatore da tempo combatteva contro un tumore al pancreas, un male simile a quello che ha colpito il cantante lo scorso anno, ma molto più grave.

LEGGI ANCHE: Vialli: “L’abbraccio con Mancini a Wembley più bello di quando gli passavo la palla e faceva goal”

Dalla Cremonese a Wembley, un viaggio di successo firmato Vialli


Dalla Sampdoria alla Juventus, l’addio del mondo del calcio a Gianluca Vialli

“Ho appreso ora della morte di Gianluca Vialli. Faccio questo video per ricordarlo perché, pur non avendolo mai conosciuto di persona è stata una persona straordinaria che mi ha dato una mano incredibile. Non mi era mai capitato nella mia vita di piangere al telefono con una persona che non conoscevo, ma che conosceva il mio stesso dolore in quel momento. Mi ha dato una mano non dovuta, ma incredibile”, ha dichiarato Fedez in una storia sul social, ricordando il sostegno fornito da Vialli subito dopo aver scoperto la sua malattia. “Avremmo dovuto vederci e avevamo ripromesso di farci una foto con la cicatrice. Condoglianze alla famiglia. Sono costernato dal non essere riuscito a conoscerti più a fondo. Mi hai dato tanto ed è giusto che le persone lo sappiano”, ha aggiunto.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it