Tg Politico, edizione del 5 dicembre 2019

https://www.youtube.com/watch?v=kHtmD72Fyxg&feature=youtu.be SCHIARITA TRA PD E M5S SULLA PRESCRIZIONE Schiarita in vista sulla riforma della prescrizione. Pd e M5s lavorano a una soluzione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

https://www.youtube.com/watch?v=kHtmD72Fyxg&feature=youtu.be

SCHIARITA TRA PD E M5S SULLA PRESCRIZIONE

Schiarita in vista sulla riforma della prescrizione. Pd e M5s lavorano a una soluzione tecnica alternativa alla norma che andra’ in vigore il 1 gennaio 2020, e che prevede l’interruzione dei termini della prescrizione dopo il primo grado di giudizio. Democratici e pentastellati valutano l’ipotesi di una sospensione dei tempi per 24 mesi. Il ministro Alfonso Bonafede stempera e dice di non vedere i motivi di una crisi. Luigi Di Maio smentisce quelli che definisce “inutili motivi di tensione”. Continua intanto la maratona oratoria delle Camere penali davanti alla Cassazione. Questa mattina madrina d’eccezione Maria Elena Boschi, di Italia viva.

MANOVRA, ITALIA VIVA MINACCIA IL GOVERNO

Prima ancora di approdare in aula, la legge di bilancio diventa campo minato per la maggioranza. Italia Viva, il partito di Matteo Renzi, chiede l’azzeramento della plastic tax e della stretta sulle auto aziendali. Le modifiche saranno discusse nei prossimi tre giorni, visto che lunedi’ la manovra e’ attesa in aula al Senato. Stasera e domani alla Camera il voto sul decreto fiscale. Sara’ l’occasione per testare lo stato di salute della maggioranza.

GOVERNO IN CAMPO PER IL TERZO SETTORE

L’aumento della quota 5 mille derivante dall’Irpef per 10 milioni di euro. Il varo del registro unico del terzo settore entro giugno. Lo sblocco dei decreti attuativi della riforma. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte interviene alla giornata internazionale del volontariato e ribadisce l’impegno del governo per un settore che considera centrale al di la’ dei confini settoriali. “Il volontariato non e’ buonismo. Il dono del proprio tempo e’ la forma piu’ profonda di partecipazione”, ricorda il presidente del consiglio.

ARRIVA IL PORTALE PER COINVOLGERE I CITTADINI NELLA PA

I politici, gli amministratori e i sindaci che vogliono consultare i cittadini prima di varare una legge o prendere una decisione hanno lo strumento per farlo. Da oggi sono attivi due portali, Consultazione.gov.it e ParteciPa messi a punto dal Ministero della funzione pubblica. Durante la presentazione a Palazzo Vidoni con i ministri Fabiana Dadone e Federico D’Inca’, il sottosegretario Riccardo Fraccaro ha sottolineato che queste piattaforme serviranno a “fare meno leggi e farle in modo piu’ ragionato e partecipato”.

INNOVAZIONE, ARRIVA IL PREMIO AI GIOVANI TALENTI

Svelate le undici categorie del Premio voluto dall’Associazione nazionale giovani innovatori dedicato ai talenti under 40 nel settore tech. La cerimonia di premiazione avverrà il 17 dicembre alla Camera. “Vogliamo dare forza e visibilità ai nostri giovani talenti”, spiega il presidente Angi Gabriele Ferrieri.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»