Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Greta Thunberg attacca: “La CoP26 è un fallimento”

"Bei discorsi" per nascondere "parole vuote e bla bla bla", ripete la giovane attivista che giudica i lavori della CoP26 come la fiera del "greenwashing"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – “E’ chiaro a tutti che la CoP26 è un fallimento”. Greta Thunberg non usa mezzi termini dal palco della manifestazione di oggi di Fridays for Future a Glasgow. Mentre i ‘grandi della terra’ sono riuniti per mettere in campo delle soluzioni per contrastare la crisi climatica, migliaia di giovani attivisti sono scesi in piazza. Ed il loro giudizio sull’operato dei governi è assolutamente negativo.

“Sappiamo bene quello che stanno facendo”, dice Greta. “Bei discorsi” per nascondere “parole vuote e bla bla bla”, ripete la giovane attivista che giudica i lavori della CoP26 come la fiera del “greenwashing”. Ma non solo: per Greta la conferenza in corso in Scozia è quella che ha “escluso di più le voci dal basso” mentre i delegati si aggrappano a “cavilli e statistiche incomplete” per salvare “il business e lo status quo”.

Quanto dovrà passare prima che i leader delle nazioni capiranno che la loro inazione distrugge l’ambiente?“, attacca invece l’attivista Vanessa Nakate. “Siamo in una crisi, un disastro che avviene ogni giorno. L’Africa è responsabile del 3% delle emissioni storiche, ma soffre il peso maggiore della crisi climatica. Ma come può esserci giustizia climatica se non ascoltano i paesi più colpiti? Noi continueremo a lottare”.

LEGGI ANCHE: Cop26, il ministro delle Tuvalu con l’acqua alle ginocchia per denunciare il rischio inabissamento

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»