Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Calenda a Conte: “Sulle crisi aziendali pronto ad intervenire”

L'europarlamentare specifica comunque di ritenere il governo "sbagliato"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – “Caro Giuseppe Conte io non avrei mai accettato di fare il Ministro di un Governo che ritenevo e ritengo sbagliato. Ma se per ipotesi sulle crisi aziendali Ilva, Whirlpool, Alcoa etc servisse un aiuto, sarei pronto immediatamente a dare una mano“. Lo scrive su facebook Carlo Calenda, europarlamentare.

LEGGI ANCHE: ArcelorMittal choc: “Addio all’ex Ilva, ci ritiriamo”

Calenda sta seguendo attentamente la vicenda Ilva, di cui si era occupato da titolare dello Sviluppo economico. Non sono mancate le polemiche per la gestione del passaggio (al momento sfumato) a ArcelorMittal, tra cui quella di ieri con Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva (“Parla di quello che conosci”; “Ti diverti su Twitter”).

LEGGI ANCHE: Calenda attacca Faraone sull’ex Ilva: “Parla di quello che conosci”

Frecciata anche per la ministra Bellanova, ‘colpevole’ di aver incitato, sempre sui social, il Governo ad intervenire. “Teresa, tu sei il Governo”, ha chiosato Calenda.

“Il Governo intervenga”. Teresa tu sei il Governo. https://t.co/oEbL35UTcW

— Carlo Calenda (@CarloCalenda) November 4, 2019

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»