Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, Codacons: “Affrontare l’emergenza rifiuti con l’aiuto dell’esercito”

"In una situazione di emergenza come quella in cui versa la Capitale, permettere ai sindacati Ama di scioperare rappresenta una scelta sbagliata che avrà ripercussioni sugli utenti e sulla città"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Contro lo sciopero dei dipendenti Ama, il Codacons chiede di disporre l’utilizzo dell’Esercito per affrontare l’emergenza rifiuti a Roma. “In una situazione di emergenza come quella in cui versa la Capitale, permettere ai sindacati Ama di scioperare rappresenta una scelta sbagliata che avrà ripercussioni sugli utenti e sulla città, aggravando lo stato di sporcizia e degrado delle strade– afferma il presidente Carlo Rienzi– Il prefetto avrebbe dovuto precettare tutti i lavoratori dell’azienda, considerate le condizioni critiche della Capitale sul fronte rifiuti, ma nessun intervento è stato preso in tal senso”. “Per questo chiediamo di affrontare l’emergenza rifiuti a Roma ricorrendo all’Esercito, incaricando i militari della rimozione urgente in quelle aree dove la presenza di spazzatura è tale da rappresentare un rischio per la salute dei cittadini”, conclude Rienzi.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»