hamburger menu

Economia, Barrese (Intesa): “Toscana reagisce bene, soddisfazioni da moda e turismo”

"Regione estremamente dinamica, alta inflazione già sotto controllo dal 2023"

Pubblicato:05-10-2022 20:04
Ultimo aggiornamento:05-10-2022 20:04
Canale: Economia e Fisco
Autore:
Stefano Barrese Intesa Sanpaolo
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

FIRENZE – Sulla Toscana banca Intesa Sanpaolo nutre aspettative importanti. La buona vocazione industriale, che rappresenta il 20% del valore aggiunto regionale, e l’elevata competitività manifestata con una propensione all’export pari al 40,6%, superiore alla media nazionale, spingono il direttore della divisione banca dei territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, a essere ottimista: “La Toscana- spiega a margine di un convegno organizzato con Confindustria- è una regione estremamente dinamica con distretti importanti, che peraltro reagiscono complessivamente bene anche al contesto complicato che stiamo vivendo”. In una cornice più d’insieme, aggiunge, “continuiamo ad avere una visione positiva sul Paese, per la sua reattività, in un contesto comunque denso di incognite. I numeri anche dal punto di vista dello scenario rimarranno positivi per il 2022, la crescita è al 3,5%”.

CON STRETTA BANCHE CENTRALI INFLAZIONE SOTTO CONTROLLO NEL 2023

L’aumento dei prezzi è un problema oggettivo, ma la reattività delle banche centrali “porta l’inflazione sotto controllo sicuramente già a partire dal prossimo anno. Ci aspettiamo un recupero completo nel 2024“. Secondo Barrese il vero tema oggi “ed è il motivo per cui siamo qui, è supportare il mondo delle imprese, fornendo continuità e liquidità per far sì che possano essere superati questi momenti complicati”. Focalizzando l’attenzione sulla Toscana i settori che stanno mostrando le performance migliori sono la moda e il turismo. “In generale- rileva Barrese- il lusso continua a reagire bene anche perché è meno impattato dal tema prezzi. L’altro ambito che ha dato soddisfazioni, e questo lo vedremo a fine anno, è il turismo. La Toscana è un’eccellenza in questo ambito, abbiamo visto che è alla guida in particolare per il turismo di mare legato alla qualità naturalistica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-10-05T20:04:43+01:00