Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 5 ottobre 2021

comunali lazio_tg-min
In questa edizione: speciale Comunali a Roma con il primo turno che ha sancito la vittoria di Enrico Michetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COMUNALI. A ROMA MICHETTI PRIMO COL 30,1%, SEGUE GUALTIERI AL 27%

Il primo turno delle elezioni comunali a Roma ha sancito la vittoria di Enrico Michetti, candidato del centrodestra, con il 30,1% delle preferenze. Alle sue spalle lo sfidante di centrosinistra Roberto Gualtieri con 27%. Terzo, con un sorpasso arrivato di notte, è Carlo Calenda, in campo per Azione, al 19,7%, mentre la sindaca uscente Virginia Raggi è quarta appena più indietro con il 19,1%. Mai nessuno nella storia recente di Roma ha fatto peggio della sindaca uscente: nessun primo cittadino in carica, infatti, aveva preso una percentuale così bassa al secondo tentativo e nessuno tra loro non era riuscito ad arrivare almeno al ballottaggio.

COMUNALI. GUALTIERI CHIEDE SOSTEGNO CALENDA, MICHETTI CON MELONI

“Noi non faremo apparentamenti ma ci rivolgeremo alle romane e ai romani. Calenda non l’ho ancora sentito ma mi aspetto che sosterrà il candidato progressista e democratico, sarebbe strano il contrario. E nel caso del M5S, Conte ha già detto ‘mai con la destra’. Ci aspettiamo sostengano la nostra proposta”. E’ quanto affermato oggi dal candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a commento dei risultati delle elezioni di ieri. Nel centrodestra, intanto, il candidato sindaco Enrico Michetti ha passato la mattinata con la leader di Fdi, Giorgia Meloni. “Voglio parlare del programma- ha detto durante una conferenza stampa- voglio tolleranza zero, le stazioni vanno bonificate. Farò poi gli impianti per i rifiuti e le metropolitane”.

COMUNALI. NEI MUNICIPI SI VA AL BALLOTTAGGIO, ECCO LE SFIDE

Servirà il ballottaggio per conoscere i nomi dei prossimi presidenti dei 15 Municipi di Roma. E sarà, quasi ovunque, una sfida tra centrosinistra e centrodestra. Ecco le sfide più importanti. Nel I Municipio ballottaggio tra il centrosinistra, molto avanti con Lorenza Bonaccorsi al 40%, e il centrodestra, con Lorenzo Santonocito, arrivato al 27,3%. Nel II Francesca Del Bello, ricandidata dal centrosinistra, ha ottenuto il 34,2, se la vedrà con Patrizio Di Tursi del centrodestra. Nel III sarà una sfida tra Paolo Marchionne del centrosinistra e Giordana Petrella. Crolla il feudo M5S di Ostia. Il Municipio X di Roma volta le spalle a Raggi e premia il centrodestra, guidato da Monica Picca, con il 39,2% delle preferenze. In VIII Amedeo Ciaccheri è vicino al bis, avendo raggiunto il 46,1% delle preferenze. Ballottaggio nel XIV tra Domenico Naso della Lega con il 35,77% e Marco Della Porta del Pd con il 33,18%. Il M5S centra il ballottaggio solo nel VI Municipio e se la vedrà con il centrodestra.

ROMA. INCENDIO A DEPOSITO ATAC TOR SAPIENZA, 20 BUS BRUCIATI

Un grosso incendio è divampato la scorsa notte nel deposito Atac di Tor Sapienza. Le cause sono ancora da accertare. Il rogo ha coinvolto una ventina di vetture di vecchia generazione, con livelli diversi di danneggiamento, ma non ha provocato problemi alle persone. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Atac ha subito attivato le indagini interne per chiarire le ragioni dell’accaduto. Il deposito è stato visitato anche dal candidato sindaco di Roma per il centrosinistra, Roberto Gualtieri. “Questi bus avevano 13 o 14 anni- ha detto- occorre immediatamente accelerare la sostituzione dei bus con oltre 10 anni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»