In provincia di Latina arrivano tre nuovi drive-in per i tamponi, il Comune: “Scuola faccia la dad”

Saranno intensificati i controlli per quanto riguarda feste, cerimonie, movida e altre occasioni di incontro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Si è appena concluso il vertice in Prefettura sull’emergenza Covid 19 in provincia di Latina. Saranno istituiti tre nuovi ‘drive in’ per l’esecuzione dei tamponi oltre quello di Latina“. Lo fa sapere il Comune di Latina.

“Per quanto riguarda le scuole, verrà fatto ricorso il più possibile alla didattica a distanza per cercare di ridurre la mobilità sul territorio. Saranno intensificati i controlli per quanto riguarda feste, cerimonie, movida e altre occasioni di incontro”, spiega l’amministrazione del capoluogo pontino.
Per il sindaco Damiano Coletta “il senso di responsabilità va combinato con il rispetto delle regole”.

I CONTAGI

Nella Asl di Latina sono settantatre i casi e di questi 21 con link familiare o contatto di un caso già noto, un caso di rientro dalla Sicilia. Il bollettino più aggiornato risale a ieri.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»