Bullismo e cyberbullismo resistono al distanziamento sociale

Per contrastare il bullismo l’Associazione Valeria APS mette a disposizione uno sportello giuridico e corsi di formazione per i docenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Bullismo e cyberbullismo sono fenomeni diffusi anche in questo periodo di distanziamento sociale. Soprattutto tramite i social comportamenti di scherno ed abuso all’interno dei gruppi di giovani e giovanissimi, da parte di alcuni a danno di altri, spesso all’insaputa degli adulti di riferimento, non si sono fermati.  Associazione Valeria APS ha continuato a lavorare per prevenire e contrastare queste forme di violenza, con un percorso dedicato alle scuole secondarie di I grado, ora realizzabile a distanza, con uno sportello giuridico disponibile da remoto grazie al sostegno del Comune di Milano e con un progetto dedicato al territorio di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, in collaborazione con AIDD e col finanziamento della Regione Lombardia. La nostra associazione offre anche corsi di formazione ai Docenti delle scuole per affrontare questo tema, per non dimenticare mai che il bullismo “non è uno scherzo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»