Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, Lamorgese: “Serve piano per Nordafrica, Ue non ha dato grande prova”

lamorgese
"Solo così possiamo limitare l'immigrazione che è un problema strutturale e non congiunturale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’incremento del numero dei migranti è il portato della crisi pandemica abbattutasi pure sui paesi africani e della crisi economica che ha colpito anche paesi come Tunisia e Algeria”. Lo ha detto la ministra Luciana Lamorgese intervenendo al Forum Ambrosetti di Cernobbio.

In più, ha aggiunto, “non dobbiamo dimenticare l’instabilità della Libia, il passaggio ad una Libia divisa in due zone di influenze e anche le prospettive della Tunisia sono preoccupanti. C’è il rischio di un concreto collasso”.

In tutto questo, sottolinea Lamorgese, “l’Europa deve essere presente e non ha dato grandissima prova. Serve un grande piano economico che deve riguardare questi paesi, bisogna intervenire nei paesi del Nordafrica, solo così- ha concluso la ministra- possiamo limitare l’immigrazione che è un problema strutturale e non congiunturale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»