Rifiuti, Palumbo: “Su Muraro indagata Raggi ha mentito ai romani”

"Di fatto una vera e propria menzogna a Roma"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

muraro

ROMA – “Oggi abbiamo appreso che l’assessore Muraro e’ indagata dal 21 aprile 2016. E la stessa Muraro, quindi ovviamente anche il sindaco Raggi, lo hanno saputo ufficialmente dalla Procura a luglio. Nonostante questa importante e grave informazione, il sindaco Raggi ha ingannato la citta’ evitando di informare i romani dell’avviso di garanzia. Di fatto una vera e propria menzogna a Roma, ancora piu’ grave perche’ realizzata da un sindaco appena eletto. Le tanto sbandierate qualita’ di trasparenza e onesta’ per i 5 stelle si sono perse nei meandri del Campidoglio. Come presidente della commissione Trasparenza ci occuperemo del caso Ama e della vicenda Muraro nella nostra normale attivita’. I 5 stelle non si illudano che un fatto di tale gravita’ possa passare sotto silenzio”. Commenta così il presidente della commissione Trasparenza del Comune di Roma, Marco Palumbo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»