FOTO | I gatti? Contenti dentro un cartone. L’appello: “Sabato non riciclateli, dateli a loro”

L'idea del Consorzio che si occupa del riciclo degli imballaggi di cartone per la Giornata internazionale del gatto dell'8 agosto
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – Chiunque abbia un gatto in casa è consapevole di (almeno) due piccole verità: 1) il vero padrone di casa è lui; 2) poche cose per un gatto sono più irresistibili dell’infilarsi nelle scatole di cartone. Ecco perchè il Consorzio che si occupa della raccolta differenziata di cartoni e imballaggi ha deciso di lanciare un appello a tutti i padroni di gatti. In occasione della Giornata internazionale del gatto, l’8 agosto, è il messaggio, ‘non buttate le scatole di cartone o i rotoli di carta igienica nel bidone, ma seminateli per casa e fate felice il vostro gatto“. Se nelle scatole di cartone possono trovare rifugio, infatti, coi rotoli possono giocare.

Questa l’idea di Comieco, il Consorzio nazionale Recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) per la giornata internazionale del gatto, che cade sabato 8 agosto. Un appello, specifica il Consorzio in una nota, che “vale solo per un giorno“. Solo sabato, dunque, anzichè riciclare scatole e imballaggi, “disseminatele per casa e trasformatele in rifugi temporanei, percorsi a ostacoli e tiragraffi improvvisati”. Per i restanti 364 giorni dell’anno, prosegue Comieco, invece, le scatole di cartone vanno buttate (dopo aver fatto uscire il gatto, ricorda il Consorzio).

“L’impegno nella corretta differenziazione degli imballaggi in carta e cartone rimane il primo e indispensabile passo per garantire un’efficiente filiera del riciclo e permettere così alla carta di tornare a nuova vita”. 

Ecco le istruzioni del Comieco sul riciclo delle scatole di cartone: togliere il gatto; appiattire le scatole; eliminare lo scotch; eliminare i punti metallici; conferirle nel contenitore della carta.

LEGGI ANCHE: ‘A casa con loro’, la convivenza con cani e gatti ai tempi del Covid. Parte raccolta foto

Comieco nel comunicato spiega anche che sul web si possono trovare tanti consigli e video tutorial per realizzare giochi e passatempo per i gatti utilizzando scatole, spago, palline e legumi secchi (ma anche le stesse crocchette).

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»