Cirio al Governo: “Attivare gli ammortizzatori sociali per ex Embraco”

Incontro con il sottosegretario allo Sviluppo economico, Alessandra Todde, il sindaco di Torino, Chiara Appendino, e i sindaci del territorio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

TORINO – Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, chiede al Governo di attivare immediatamente tutti gli ammortizzatori sociali possibili per i lavoratori ex Embraco e sollecita Invitalia ad assumere una posizione chiara.

Durante l’incontro che si è tenuto oggi in Prefettura con il sottosegretario allo Sviluppo economico, Alessandra Todde, il sindaco di Torino, Chiara Appendino, e i sindaci del territorio, Cirio ha chiesto a Whirpool di fare la propria parte potenziando il fondo per la reindustrializzazione che ha a disposizione in questo momento 9 milioni di euro. Anche l’assessore regionale al Lavoro e alla Formazione, Elena Chiorino, ha assicurato la massima attenzione per la vicenda rendendosi disponibile a fornire tutto il supporto necessario ai lavoratori per quanto riguarda la formazione, garantendo allo stesso tempo il massimo sostegno dell’assessorato.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»