Mobilità docenti, colloquio Giannini-De Luca sul caso Campania

Il ministro ha ribadito al presidente della Regione che le operazioni si stanno svolgendo nella massima trasparenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

scuolaROMA – Il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini ha avuto questa mattina un colloquio telefonico con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Nel corso del colloquio il ministro ha confermato la massima attenzione del governo e del ministero sulla mobilità straordinaria degli insegnanti campani ricordando che a fronte di circa 1500 docenti, assunti comunque a tempo indeterminato, che lasceranno la Campania, ne rientreranno più di 1800.

Il ministro ha ribadito al presidente De Luca che le operazioni si stanno svolgendo nella massima trasparenza e che laddove emergessero criticità saranno affrontate su base territoriale dall’Ufficio scolastico regionale come, d’altronde, è sempre avvenuto in passato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»