Tromba d’aria investe il trevigiano, è stato di crisi

Molti sembrano essere i danni consistenti ad abitazioni e negozi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Foto Twitter ferdinando avarino ‏@ferdiava
Foto Twitter ferdinando avarino ‏@ferdiava

VENEZIA – Sarà “stato di crisi” per l’area del coneglianese, in provincia di Treviso, colpita questa mattina da una tromba d’aria e da abbondanti piogge. Lo annuncia il governatore del Veneto Luca Zaia, spiegando che al momento sono in corso le operazioni di ricognizione e verifica dei danni, mentre ancora si lavora per “liberare molti scantinati dall’acqua piovana”.

Molti sembrano in ogni caso essere i danni consistenti ad abitazioni e negozi, con alcune strutture letteralmente scoperchiate. Un’auto, infine, è stata schiacciata da un albero sradicato dalla forza del vento. La dichiarazione dello “stato di crisi” sarà formalizzata nelle prossime ore, conclude Zaia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»