hamburger menu

Incidente sulla Cresta del Leone del Cervino, due morti

L'allarme per il loro mancato rientro era scattato sabato: le autorità elvetiche nella giornata di ieri hanno contattato il soccorso alpino valdostano

elisoccorso_montagna
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

VALTOURNENCHE (AOSTA) – Due alpinisti, con ogni probabilità di nazionalità svizzera, sono morti dopo essere precipitati sulla Cresta del Leone, lungo la via normale a Cervino, a 3.100 metri di quota. Il recupero delle salme si è concluso questa mattina all’alba. L’allarme per il loro mancato rientro era scattato sabato: le autorità elvetiche nella giornata di ieri hanno contattato il soccorso alpino valdostano.

I due corpi sono stati avvistati dopo un sorvolo in elicottero. Le salme sono state portate alla camera mortuaria di Breuil-Cervinia e sono state affidate al soccorso alpino della guardia di finanza per le operazioni di riconoscimento e di polizia giudiziaria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-05T20:22:08+02:00