Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico Parlamentare, edizione del 5 luglio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BATTAGLIA SUL DDL ZAN

Un compromesso sul ddl Zan o la legge non passa. Matteo Renzi conferma la posizione di Italia Viva sulla legge contro l’omofobia che il Senato dovrebbe calendarizzare domani per il 13 luglio. Piuttosto che consentire al centrodestra di affossare la legge a scrutinio segreto meglio riprendere il testo Scalfarotto, e’ la proposta di Renzi. Salvini nel frattempo fa appello agli altri partiti: ‘Troviamoci entro domani e condividiamo un testo”, dice. Ma il Partito Democratico respinge l’offerta e si scaglia contro i due Matteo. ‘Stanno cercando di affossare la legge contro i crimini d’odio’ protesta Zan, il padre del disegno di legge, che invita a reagire.

MATTARELLA IN FRANCIA, PRIMO VIAGGIO DI STATO POST-COVID

Parigi e Roma “condividono un legame unico”. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sceglie la Francia per riprendere i suoi viaggi all’estero dopo lo stop imposto dalla pandemia. Il capo dello Stato, ospite all’Eliseo dell’omologo Emmanuel Macron, ribadisce l’asse rafforzato tra Italia e Francia su un progetto di riforme e rinnovamento per l’Unione. “Valori condivisi e storia comune – sottolinea Mattarella – creano una partnership essenziale a livello bilaterale, europeo e internazionale”. Un rafforzamento dei rapporti che, come ha annunciato Macron, porterà a un ‘Trattato bilaterale di cooperazione rafforzata’ e a un servizio civile franco-italiano per i giovani che vorranno impegnarsi in ambiti di cooperazione tra i due Paesi. Per il presidente della Repubblica anche una Lectio Magistralis all’Université La Sorbonne.

DAL TAGLIO DEI DEPUTATI RISPARMI PER 50 MILIONI

La riforma costituzionale, che taglia a 400 il numero dei deputati, farà risparmiare circa 50 milioni all’anno per le mancate indennità, per i rimborsi e le diarie. E’ quanto emerge dal progetto di bilancio della Camera per il 2021, che verra’ votato nell’Aula di Montecitorio il 22 luglio. Nel documento si legge poi che la Camera ha messo in campo 2 milioni di euro per gestire l’emergenza Covid. Quest’anno Montecitorio restituirà allo Stato un risparmio di 35 milioni. Dal 2013 a oggi la Camera ha restituito 500 milioni.

BANCA D’ITALIA PER LA SVOLTA GREEN

La Banca d’Italia presenta la Carta per gli investimenti sostenibili. Si tratta di una serie di linee guida per la svolta green messe a punto dall’istituzione monetaria guidata da Ignazio Visco. L’obiettivo è fissare dei paletti di esclusione di alcune macro-aree: dalle armi, al tabacco. “Nell’attività di investimento – si legge nel documento – si privilegeranno le imprese attente all’utilizzo responsabile delle risorse naturali e agli effetti sugli ecosistemi; che manterranno adeguate condizioni di sicurezza, salute, giustizia, parità e inclusione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»