Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Euro 2020, Italia-Spagna in bilico per gli scommettitori

I bookmaker vedono gli azzurri di Mancini leggermente favoriti, ma la quota è la più alta registrata finora nel torneo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il ko nell’ultimo confronto diretto fece da preludio alla disfatta della mancata qualificazione mondiale. Quattro anni dopo, l’Italia si avvicina con tutt’altro spirito alla semifinale di Euro 2020 contro la Spagna, per la quale parte ancora una volta favorita. La quota per la partita di martedì alle ore 21 a Wembley è comunque la più alta registrata finora sugli azzurri: l’1 per la sfida di Wembley di domani vale 2,51 su Planetwin365, contro il 3,23 delle Furie Rosse e il 3,00 del pareggio al 90′.

LEGGI ANCHE: Confermata la rottura del tendine d’Achille per Spinazzola: per lui Europeo finito

Ancora più equilibrate le scelte degli scommettitori, fino a oggi sempre schierati in maniera piuttosto netta con la Nazionale. Mancini la spunta ancora, ma svolta con il 38% delle preferenze, di poco avanti sul 2 (30%) e sulla X, che conquista il 32% delle scelte. Più ampio il vantaggio azzurro sul tabellone del testa a testa, che include anche eventuali supplementari e rigori: in questo caso l’Italia è a 1,68 contro il 2,20 di Luis Enrique.

Deludenti nei quarti, Ciro Immobile e Alvaro Morata cercano la scossa, anche se sul tabellone dei marcatori è l’attaccante azzurro ad avere la meglio a 2,95. Lo spagnolo è andato a segno nel testa a testa del 2017 e stavolta la sua firma sul match pagherebbe 3,25. Occhio a Chiellini, in campo contro la Spagna già agli Europei 2012 (persi proprio nella finale con gli iberici) e nel 2-0 a a Euro 2016, nel quale segnò il primo gol dell’Italia: il colpo del capitano stavolta pagherebbe 13,00. Sfida nella sfida per Gigio Donnarumma e Pedri, i due nomi in corsa per il titolo di miglior giovane del torneo. Complice la prestazione con il Belgio, il portiere azzurro è diventato la prima scelta, a 2,85, con il talento del Barcellona che insegue a 4,50.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»