hamburger menu

A fine settembre arriva ad Aosta il ‘mercato europeo’

La Confcommercio della Valle d'Aosta sperava da anni di organizzare questo evento ad Aosta e quest'anno sarà possibile

AOSTA – L’obiettivo è creare un evento di tre giorni, capace di attrarre turisti dalle regioni vicine, oltre che da Francia e Svizzera. “La Confcommercio della Valle d’Aosta lo corteggia da anni, e la rinuncia di un’altra città a organizzarlo ha creato l’opportunità per organizzarlo”. Lo spiega Graziano Dominidiato, presidente della Confcommercio VdA, annunciando il debutto ad Aosta, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, del “Mercato europeo”. L’iniziativa della Fiva Confcommercio, la Federazione italiana dei venditori ambulanti, si svolge in 26 città in Italia.

“Gli organizzatori garantiscono la presenza di un numero tra i 100 e i 150 espositori, che ad Aosta sono stimati in 120″ spiega Ermanno Bonomi, presidente dell’Ascom Aosta. L’associazione sta lavorando con il Comune di Aosta e con la Chambre Valdôtaine per organizzare l’evento. Il 10% dei posti saranno riservati a imprese valdostane. La sede del Mercato europeo non è ancora stata individuata. Bonomi spiega: “Ci sarà un sopralluogo degli organizzatori il 10 giugno. Le sedi proposte, in accordo con Comune e Chambre, sono corso Battaglione Aosta, strada che va a collegare il centro della città con viale Conte Crotti, zona molto attiva dal punto di vista commerciale. L’alternativa è l’area di piazza della Repubblica e via Monte Solarolo”. Bonomi conclude: “L’organizzazione avrà l’ultima parola”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-05T12:57:18+02:00