Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | De Luca: “Personaggi come lumachella della vanagloria di Trilussa”

Lo dice il governatore della Campania Vincenzo De Luca, riferendosi ad alcuni "soggetti, scomparsi per 2 mesi che tornano in scena per farsi pubblicità"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


NAPOLI – “C’e’ una poesia di Trilussa che si chiama La lumachella della vanagloria. C’e’ una lumaca che striscia su un obelisco e immagina che per questo motivo si carica di valore storico come l’obelisco. Trilussa scrisse: “La lumachella della vanagloria che era strisciata sull’obelisco guardo’ la bava e disse: gia’ capisco che lascero’ un’impronta nella storia”. Anche qui abbiamo tante lumache che strisciano, pensano di fare polemiche, di strusciarsi come la lumachella di Trilussa, e invece somari sono e somari restano, nullita’ sono e nullita’ restano”. Lo dice il governatore della Campania Vincenzo De Luca, riferendosi ad alcuni “personaggi, scomparsi per due mesi, che sono stati nascosti e ora tornano in scena per farsi pubblicita‘”. “A Napoli – continua – qualche soggetto che e’ una assoluta nullita’ pensa solo alle polemiche e alle provocazioni per strappare un articolo di giornale. Non perderemo un minuto di tempo per soggetti che non sono un problema sul piano politico ma sul piano psichiatrico”.
LEGGI ANCHE: VIDEO | Salvini: “La camorra fa i miliardi sui rifiuti grazie all’incapacità di De Luca”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»