Eutanasia, Cappato: “Olanda l’ha rifiutata a Noa, è una fake news”

“La domanda è stata rifiutata perché sono troppo giovane” Queste le parole di Noa, pubblicate sui giornali olandesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’Olanda ha autorizzato l’eutanasia su una 17enne? Falso! I media italiani non hanno verificato. L’Olanda aveva rifiutato l’eutanasia a Noa. Lei ha smesso di bere e mangiare e si è lasciata morire a casa, coi familiari consenzienti. Si attendono smentite e scuse”. Lo dice Marco Cappato su facebook. Cappato cita un passo dell’intervista rilasciata dalla ragazza. “‘La domanda è stata rifiutata perché sono troppo giovane e avrei dovuto prima affrontare un percorso di recupero dal trauma psichico fino ad almeno 21 anni’.” Queste le parole di Noa, pubblicate sui giornali olandesi, ma ignorate per malafede o sciatteria dai media italiani”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

5 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»