hamburger menu

Dal 13 al 15 maggio torna a Roma ‘ARF! Kids’: tre giorni di storie e disegni dedicati ai più piccoli

L'appuntamento è alla Città dell'Altra Economia con laboratori, incontri e star dei fumetti

ARF!Kids

ROMA – Come nasce una storia e come si trasforma? Tra colpi di scena e primi rudimenti per sceneggiare, disegnare e inventare personaggi, dal 13 al 15 maggio, negli spazi della Città dell’Altra Economia, andrà in scena ARF! Kids. Un festival nel festival dedicato ai bambini dai 3 anni in su. Il calendario, ideato da ‘Gud’, porta a Testaccio laboratori creativi e incontri con libri e letture condotti e pensati da autrici e autori di primo livello nel panorama italiano dell’editoria per infanzia. Presenti anche le librerie Giufà e Ottimomassimo che apriranno i loro shop e dedicheranno titoli e letture al pubblico dei più piccoli.

DAI LABORATORI A PERA TOONS: IL PROGRAMMA DI ‘ARF! KIDS’

La mattina del 13 maggio si apre con gli appuntamenti dedicati a scuole elementari e medie, nel pomeriggio invece porte aperte dalle 15 alle 17 con due laboratori gratuiti: bambine e bambini potranno improvvisarsi fumettisti aiutati dalla scuola di arti figurative e digitali Lacomics Kids e gli addetti ai lavori di Ultrablu, atelier e spazio artistico impegnato nella promozione della cultura della diversità. Pera Toons, al secolo Alessandro Perugini, sarà la ‘special guest’ del primo giorno di festival. Vera e propria star per lettori under 15, il fumettista, instagrammer, youtuber e tik toker, che ha firmato il manifesto di ARF! Kids, dalle 18 si farà intervistare dai fan, che per l’occasione vestiranno i panni di giovanissimi giornalisti. L’ingresso è gratuito e senza prenotazione.

Tra i laboratori in programma il sabato mattina ecco ‘Disegniamo l’eroe’, un incontro a tu per tu con Adriana Farina e Antonio Mlinaric che sveleranno ad aspiranti disegnatrici e disegnatori (tra i 10 e i 12 anni) i trucchi per rendere unico e speciale il protagonista di un fumetto. Per i piccoli tra gli 8 e i 10 anni da non perdere c’è il ‘laboratorio di fumetto sportivo’. Brian Freschi ed Elena Triolo, ripercorrendo la storia di Elettra, aspirante ballerina, si confronteranno con bambine e bambini per conoscere lo sport che preferiscono e, in caso non esistesse, il gioco sarà quello di inventarlo: tutto è ammesso, anche il baseball con i cocomeri! Lorenzo Mò invece sensibilizzerà i partecipanti tra i 5 e i 6 anni sul tema ambiente ed ecologia. Insieme leggeranno una storia e tra racconti e disegni alla lavagna la storia proseguirà grazie alle idee dei piccoli creativi che saranno trasformate in immagini e fumetti.

LEGGI ANCHE: A Roma torna il fumetto d’autore con la tre giorni di ‘Arf!’

TRA GLI APPUNTAMENTI ANCHE UN LABORATORIO PER ABBATTERE STEREOTIPI E PREGIUDIZI

Tra gli appuntamenti della domenica, Alessandra Bracaglia svelerà al suo pubblico le creature fantastiche più famose per poi andare alla scoperta dei segreti per creare nuove affascinanti creature, magiche, spaventose, tenere o divertenti. Una lezione interattiva in cui ogni bambino darà vita alla propria creatura fantastica con matite e colori a volontà. Per i più grandicelli (10/12 anni) è in programma un laboratorio per abbattere stereotipi e pregiudizi. Francesca Ceci li porterà nel mondo del fumetto ‘Posso essere tutto’ (Tunué): insieme cancelleranno luoghi comuni per disegnare storie libere e felici.
Il programma di ARF! Kids è sul sito di ARF! Festival ( www.arfestival.it/kids/). I laboratori sono a numero chiuso ed è necessaria la prenotazione, il costo di iscrizione dà diritto a uno sconto di 5 euro per l’acquisto di un libro al book shop del festival. Tutti gli eventi si svolgono all’aperto.

ARF!Kids
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-05T14:54:08+02:00