Zaia: “Passaporto vaccinale? Ne ho parlato per primo. Il Veneto è pronto”

luca zaia
Il presidente della Regione ricorda: "Se lo si fosse fatto cinque mesi fa quando lo dicevo io, adesso saremmo già preparati"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – “Sono stato io il primo a parlare di passaporto vaccinale. Se lo si fosse fatto cinque mesi fa quando lo dicevo io, adesso saremmo pronti”. Così il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, interviene in merito al green pass oggi in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile regionale a Marghera. L’istituzione del green pass è una questione su cui c’è una regia nazionale, e il Veneto ha una “anagrafe vaccinale”, per cui “quando sarà da stampare un nuovo modulo” sarà pronto.

LEGGI ANCHE: Zaia: “Pensate abbia fatto qualcosa di illegale? Andate in procura e denunciatemi”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»