Da Stars Wars ad Avengers, Disney lancia le mascherine per bambini

Si possono acquistare sul sito Disney Store Usa a partire dall'estate, ma si possono già pre-ordinare. Un pacco da 4 costa 19,90 dollari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Riutilizzabili e colorate. Sono le mascherine protettive lanciate da Disney, ispirate ai personaggi più amati del brand. Da Star Wars a Winnie the Pooh, passando per gli Avengers, la nuova linea è disponibile in numerose varianti, ognuna delle quali offerta in tre diverse taglie, sia per adulti che per bambini. Le mascherine si potranno acquistare al prezzo di 19,90 dollari in pack da 4 pezzi sul sito Disney Store Usa, a partire da questa estate.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Bonetti: “Mascherine ai bambini? È probabile. Ma dobbiamo trovare il modo di farli giocare all’aperto”


mascherine bambini disney

Nell’attesa, è possibile effettuare un preordine. “Disney donerà un milione di mascherine facciali di stoffa a bambini e famiglie nelle comunità meno abbienti e vulnerabili degli Stati Uniti, che saranno distribuite da MedShare (www.medshare.org)”, si legge in una nota sul sito Disney Store.

Grazie alla domanda elevata, “abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di raccogliere un milione di dollari dalle vendite delle nostre maschere in tessuto- prosegue la nota- che sarà donato a MedShare per sostenere gli sforzi della comunità medica nel fornire assistenza salvavita ai bisognosi”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Coronavirus, la pediatra: “I bambini potrebbero stare male se escono”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»