Coronavirus, con ‘Ido con voi’ si imparano i prerequisiti per la prima elementare

Logopedista: "Si lavora su associazione fomena-grafema. ecco il libro delle lettere"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – A settembre sono tanti i bambini che inizieranno la prima elementare e un passaggio importante per approdarci nel migliore dei modi e’ “l’acquisizione della corrispondenza fonema grafema. Il bambino, difatti, deve essere in grado di associare al suono ‘A’ il grafema scritto corrispondente”. Ecco, cosi’, la proposta di una semplice e divertente attivita’ creativa che prevede “la realizzazione di un libricino delle lettere“, illustrato dalla logopedista dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), Giulia Rosolia, all’interno dello sportello ‘IdO con Voi’. Non sara’ difficile realizzare “il libricino insieme ai vostri bambini”.

COME REALIZZARE IL LIBRICINO

Per prima cosa “si rappresenta la lettera A in tre dimensioni: piu’ grande, media e piu’ piccola”. La cosa importante, ricorda l’esperta, “e’ che tutte le lettere siano tratteggiate perche’ questo e’ cio’ che consente al bambino di allenare il pregrafismo, prerequisito della scrittura alla quale il bambino sara’ esposto in prima elementare”. Il gioco consistera’ “nell’unire i trattini”, e per farlo il bambino “potra’ utilizzare un pennarello a punta fina o una matita, per far si’ che il tratto abbia maggior precisione”, illustra Rosolia. Le regole sono semplici: “Il bambino non potra’ tornare indietro, dovra’ quindi cercare di essere il piu’ preciso possibile, rispettando le sagome della lettera”. L’attivita’ e’ percio’ costruita su “una difficolta’ crescente”, visto che anche le lettere da completare man mano si fanno “piu’ piccole e necessitano sempre di maggior precisione”, continua la logopedista. Nella parte sottostante del foglio, inoltre, “si possono rappresentare altre parole che iniziano con la lettera A. Io ho scelto: albero, ape e arcobaleno. E su questo- rimarca l’esperta- potete sbizzarrirvi, pensando ad altra parole che iniziano con la lettera A, magari prendendo anche spunto dagli oggetti presenti nella stanza”. Il libricino sara’ quindi completo quando tutte le lettere dell’alfabeto saranno state completate.

“Alla fine potrete spillare tutti i fogli ottenuti per realizzare un vero libricino delle lettere”. Il consiglio della logopedista, pero’, e’ di “non concluderlo in un unico giorno, quanto, piuttosto, di suddividere il lavoro nei vari giorni. In questo modo potrete dedicare assieme al vostro bambino del tempo per un progetto comune, non lo velocizzerete- conclude- ma avra’ modo di memorizzare giorno dopo giorno le lettere proposte”. Anche questo e’ ‘IdO con Voi’, lo sportello attivato dall’Istituto nell’ambito della task force del ministero dell’Istruzione, in collaborazione con la Societa’ italiana di pediatria (Sip) che fornisce sul canale Youtube un gran numero di attivita’ ludico-laboratoriali da mettere in campo con i bambini, anche in questo periodo di pandemia. IdO con Voi, inoltre, e’ uno sportello di supporto che fornisce un aiuto e una linea diretta con un’equipe multidisciplinare di psicologi, medici e terapisti della riabilitazione. Basta contattarli tramite mail a [email protected] o scrivendo un messaggio al numero +393450391519. .

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»