Giornale radio sociale, edizione del 5 maggio 2020

Approfondimenti e notizie sul sociale www.giornaleradiosociale.it
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ECONOMIA – Reddito subito. Sulla povertà intervengono Forum Diseguaglianze Diversità e ASviS: “Subito Reddito di emergenza e Sostegno agli autonomi”. Per le due associazioni, “non si può aspettare un giorno in più”. E chiedono l’inserimento nel Decreto in preparazione di strumenti in grado di proteggere tutte e tutti, con risposte mirate in funzione dei bisogni effettivi

DIRITTI – Virus arrestato. Quello che avrebbe potuto essere un grande pericolo è stato per fortuna contenuto. Nelle carceri l’epidemia si è diffusa meno del previsto. Il servizio di Paolo Andruccioli.

Tra le ragioni del contenimento: la forte riduzione del numero dei detenuti che sono passati da 61 mila a 53 mila, l’organizzazione oculata degli spazi e lo stop pressoché totale ai rapporti con l’esterno. Ma ora si tratta di affrontare la prova più difficile: il ritorno alla normalità nelle visite dei parenti. Ecco cosa serve secondo l’associazione Antigone. Ascoltiamo il presidente Patrizio Gonnella.

SOCIETA’ – Time to Care. È il servizio che giovani tra i 18 e i 35 anni, per i prossimi sei mesi, potranno svolgere per aiutare le famiglie con persone anziane o quelli che vivono da soli. Il personale avrà un contratto e sarà formato dalle organizzazioni di Terzo Settore. A renderlo possibile il protocollo firmato dalla Ministra Elena Bonetti e dal Ministro Vincenzo Spadafora, con uno stanziamento di 5 milioni di euro per il 2020.

INTERNAZIONALE – Svolta green. Per uscire dalla crisi generata dal Coronavirus la città di Bruxelles pensa a un cambiamento radicale della mobilità, per passare dall’essere una delle città con le strade più congestionate d’Europa a una di quelle più bike-friendly. Il piano è di creare 40 chilometri di piste ciclabili per alleggerire il trasporto pubblico, aumentare la sostenibilità e mantenere il distanziamento sociale.

SPORT – #dallapartedeibambini. Continua l’azione di Sport Senza Frontiere in questo periodo di emergenza sanitaria, sociale ed economica. Oltre agli altri interventi destinati alle famiglie, l’associazione, che segue bambini provenienti da nuclei poveri e fragili, sta realizzando video tutorial con allenamenti e giochi motori, in collaborazione con i tecnici e gli allenatori. Ecco cosa ha detto Marco Fighera schermidore, medaglia d’argento a Rio 2016, testimonial delle iniziative della Onlus.

CULTURA – A casa con te. A Gallarate, in provincia di Varese, i volontari Auser tengono compagnia telefonica agli anziani che lo desiderano parlando di libri, cinema e teatro. Un aiuto per sentirsi meno soli grazie alla cultura. Il servizio è attivo al numero 320 628 3145 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

5 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»